Riqual​ificare un contesto urbano attraverso un intervento mirato: parole da discorso elettorale, piene di retorica e vuote di contenuti. Noi ci abbiamo provato riutilizzando un vecchio cinema in disuso, e creando qualcosa di diverso, un edificio ecologico insediato nella città come un contenitore per realizzare nuovi modi di vivere. Gli appartamenti sono basati su un modulo uniforme che permette la creazione di unità abitative dal monolocale al loft di 300 mq. Questa flessibilità è possibile anche a lavori ultimati, sostituendo alcune pareti divisorie e accorpando spazi abitativi anche su piani diversi, grazie ad un sistema di scale interne ad ogni unità.

DESCRIZIONE:

Appartamenti nella città

Lombardia (IT)

Un progetto diverso dal normale, per adeguarsi alla complessità dell'abitare contemporaneo. Le forme sinuose nascondono un impianto architettonico rigoroso, basato su un modulo di 4m di larghezza che contiene un nucleo centrale con servizi e cucine, serviti da un sistema di rampe di scale a mezzanino.

In questo modo ogni appartamento gode comunque di un soggiorno orientato verso sud, con un'ampia terrazza, e di una zona notte sfalsata di mezzo piano, rivolta verso nord. La conformazione risponde alle più moderne esigenze della residenza passiva, utilizzando il calore solare come supporto al riscaldamento nei mesi freddi, e la convezione naturale come raffrescamento nel periodo caldo.

La modularità permette poi di accorpare in modi infiniti i piani attraverso l'uso delle scale interne e dei mezzanini: è possibile quindi passare dal bilocale da 50 mq al loft open space, e addirittura ad appartamenti incastonati su diversi livelli.

DOWNLOAD:

Galleria